Il punto di vista dei clienti aviation

Il posizionamento reputazionale di SEA e la qualità delle sue relazioni riguardanti lo stakeholder  “cliente Aviation” emergono da un’indagine realizzata da Marketing Problem Solving (MPS), primario istituto di ricerche di mercato, nel gennaio 2015. All’interno del panel di 171 stakeholder esterni sono stati intervistati complessivamente 35 vettori.

La qualità della relazione

Il 66% dei clienti Aviation intervistati ha affermato di avere mediamente oltre 5 occasioni di contatto nel corso di un anno con i manager  SEA. L’80% dei vettori considera il rapporto con SEA costruttivo/utile e il 74% afferma di nutrire molta o abbastanza fiducia nell’azienda.

Positivo anche il giudizio espresso in merito alle qualità del management, con particolare riferimento agli aspetti della competenza e della apertura/disponibillità.

Valutazione del management SEA (scala 1-5)

Valutazione del management SEA (scala 1-5)

Fonte: Marketing Problem Solving, Indagine sugli stakeholder del Gruppo SEA 2015

Nell’opinione dei vettori la valutazione più significativa riguarda la differenziazione delle tariffe tra i due aeroporti di Linate e Malpensa. Le compagnie aeree esprimono invece una non piena convinzione in merito all’allineamento degli standard operativi dei due aeroporti milanesi alla media europea, sia per i servizi ai vettori sia per i servizi ai passeggeri e forti perplessità sulle possibilità di armoniosa convivenza tra i due aeroporti di Linate e Malpensa, esprimendosi decisamente per la necessità che si intervenga in direzione di un significativa limitazione dell’operatività del primo.

Valutazione della relazione con SEA (scala 1-5)

Valutazione della relazione con SEA (scala 1-5)

Fonte: Marketing Problem Solving, Indagine sugli stakeholder del Gruppo SEA 2015

La valutazione reputazionale di SEA

La maggioranza del campione di vettori intervistati da MPS (il 60%) ha emesso nei confronti di SEA un giudizio sintetico di forte apprezzamento (su una scala di valore 1-10) corrispondente ai valori 7 e 8.

Complessivamente l’83% delle compagnie coinvolte nell’indagine ha espresso un voto al di sopra della sufficienza. Il voto complessivo medio è di 6,5. Il 69% del campione ha percepito un cambiamento in SEA negli ultimi anni e il 75% lo ha ritenuto di segno positivo.

Se dovesse valutare SEA con un voto da 1 a 10 che voto darebbe? (% di risposte per voto)

Se dovesse valutare SEA con un voto da 1 a 10 che voto darebbe

Fonte: Marketing Problem Solving, Indagine sugli stakeholder del Gruppo SEA 2015

La valutazione degli elementi caratterizzanti l’identità di SEA

L’identità di SEA, così come percepita dai propri clienti Aviation, si caratterizza positivamente per affidabilità, solidità e propensione a un comportamento socialmente responsabile. I vettori riscontrano però una certa burocraticità nel modo di operare e un approccio al business che in qualche occasione sembra tradire venature monopolistiche. 

Aggettivi di caratterizzazione valutati su differenziale semantico

Aggettivi di caratterizzazione valutati su differenziale semantico

Fonte: Marketing Problem Solving, Indagine sugli stakeholder del Gruppo SEA 2015

La valutazione delle competenze distintive di SEA

I clienti Aviation considerano SEA un importante volano di crescita per il territorio, una realtà aziendale che vanta personale di buona caratura professionale, orientato al dialogo e alla collaborazione e che si relaziona con rispetto verso i propri interlocutori. Sono riconosciute inoltre la leadership di SEA nel settore aeroporti, la propensione dell’azienda a ricercare sempre nuove occasioni di sviluppo e il suo essere ecologicamente responsabile.

Valutazione delle competenze distintive di SEA (scala 1-5)

Valutazione delle competenze distintive di SEA (scala 1-5)

Fonte: Marketing Problem Solving, Indagine sugli stakeholder del Gruppo SEA 2015